..

Penso che il buon cibo sia gioia ed espressione dei colori dell'anima di chi cucina e l'ingrediente speciale che rende gustosa ogni ricetta è l'Amore. Non saprei descrivere la ricchezza che mi da realizzare una ricetta nuova o della mia tradizione abruzzese... il mio sogno nel cassetto era avere una piccola trattoria in campagna...il cassetto non l'ho chiuso ed il sogno è ancora li...per adesso la mia casa è la trattoria dove ospito chi amo e questo blog è la mia trattoria per voi!



giovedì 3 febbraio 2011

Cornetti salati con radicchio e salsiccia

Che meraviglia questa mattina la mia "officina" era tutta un tripudio di profumi e di ciotoline con creaturine lievitanti!
Già l'ho detto ne sono sicura e lo ripeto che io adoro vedere quelle belle pallette di pasta morbida che zitte zitte crescono avvolte da un canovaccio...
E oggi è stato il tempo di questi cornetti salati,dei panini al latte e dei cornetti alla marmellata...insomma mi sono messa al lavoro per fare provviste di cose buone da congelare e scaldare quando l'occasione lo richiede!
Per la ricetta dei cornetti vi rimando dalla "miciona partenopea" che con i lievitati è un sicuro risultato!
L'idea di fare dei piccoli cornetti anzichè uno grande l'ho rubata alla Dauly di "Cucchiaio e pentolone" e la ricetta per la farcia interna è la seguente:

Per 36 piccoli cornetti:
1 palla di radicchio (1/2 se molto grande)
2 salsicce di carne suina
1/2 cipolla di tropea
1/4 di vino bianco
olio evo qb
sale qb
3 fette di scamorza appassita
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 tuorlo per spennellare
3 cucchiai di semi di sesamo

Ho scelto la cipolla rossa di tropea perchè più dolce e delicata.
In una padella antiaderente fate appassire la cipolla nell'olio e aggiungete la salsiccia spellata e sbriciolata,fate rosolare e versate il vino che farete evaporare del tutto;a questo punto unite il radicchio ridotto a striscioline e portate tutto a cottura ultimata.
Trasferite il composto ottenuto in una ciotola e fatelo raffreddare,poi mescolate a questo il parmigiano e la scamorza ridotta a cubetti piccoli,mescolate e riempite i triangolini che avrete formato con l'impasto:con questa dose escono circa tre palle che voi stenderete in tre dischi da cui ricaverete 12 spicchi ognuno,farcite e arrotolate su se stessi per formare i cornetti.
(per la formatura dei cornetti guardate questo video
Ora spennellate con il tuorlo battuto e spolverate con i semini di sesamo.
Ponete sulla teglia foderata da carta forno e fate lievitare 1 ora poco più;infornate a 180° per circa 20 minuti o finchè non saranno dorati.
Ve lo assicuro....è un peccato non sbranarli subito.
Io li ho congelati una volta freddi e quando ne avrò bisogno li tirerò fuori dal freezer per farli decongelare sotto un canovaccio pulito e li passerò per 5 minuti nel forno a 100°.
Ideali per chi lavora ma non vuole rinunciare a qualcosa di sfizioso per le cene improvvise con gli amici o una cenetta romantica vicino al camino!
Un abbraccio grande a voi tutti!
Ciau ciauuuuuuuuuuuuu!!!
^_^

19 commenti:

  1. ma ti son venuti bellissimiiii!! Provo a rifarli questo weekend perchè davvero son troppo carini!! Anzi mi guardo il video per la formatura..che a me vengon sempre stortini..e poi metto sempre troppa farcia ihihihihi

    RispondiElimina
  2. Ciao Milù, ma che belli, sono davvero splendidi questi cornetti, complimenti.
    immagino la tua cucina con tutti i profumi e impasti che lievitano...che belllo.
    un bacione

    RispondiElimina
  3. Che sfiziosi...bravissima.il profumo dei lievitati conquista ogni volta anche a me.


    ciao

    RispondiElimina
  4. Sfiziosissimi e golosissimi questi cornettini!! Bravissima! Un bacione.

    RispondiElimina
  5. Che bellini che sonooooooooooooo!Adoro i lievitati....salati e dolci!non resisto quando li vedo!
    Però da quando ho il mio ciccino lievitino ( il lievito madre) e un po mi fa penare....un po mi trattengo.Penso che comperando il lievito di birra è come se lo tradissi....... !:O
    O mamma come sto messa!^_^

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazze,in effetti sono molto simpatici e anche buoni,un ottimo sfizio per un aperitivo o un bouffet per gli amici!!!
    * cranberry:questo è amore per la cucina,il lievito madre non si tradisce!!!! ma io per andare sul sicuro,lo guardo sempre da molto lontano...è come un idolo inarrivabile!!!!

    RispondiElimina
  7. bellissimi e buonissimi!!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  8. Ma sono proprio belli questi cornettini, ma davvero, forma perfetta!! E con quel ripieno poi, come resistergli!!

    RispondiElimina
  9. ciao tesoro, ma che bei cornetti! che brava, trovi anche il tempo per queste cose, bisogna proprio avere passione!!! un bacio da ELY vacanziera

    RispondiElimina
  10. sono invitanti e sfiziosi, brava come sempre, ahhhhhhhh se ne potessi avere almeno uno! baci ::^_^::

    RispondiElimina
  11. meraviglioso suo blog. belissime ricette,

    Alguri

    Guilherme

    Più uno follower.

    RispondiElimina
  12. guagliò.... ma comm' sì bell!! Li hai fatti sul serio..... e li hai fatti benissimo!! Ma tu sei speciale assai..... lo dico sempre io!!
    frrrrrrr......... frrrrrrrrrrr.......

    RispondiElimina
  13. che belli che sonooo!!!e sicuramente anche buonissimi....!!

    Come sempre bravissima!!!! :D

    RispondiElimina
  14. fantastici questi cornetti!!!
    mica te ne è avanzato uno per me?
    graaaazie!

    RispondiElimina
  15. wow wow wow sono una meraviglia, belli belli belli, Micio è una vera garanzia li vogliooooo!!!

    un bacio teso' !!

    RispondiElimina
  16. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  17. Buoni ne prendo uno , ciao mi segno per non perderti di vista a presto!!!!!

    RispondiElimina