..

Penso che il buon cibo sia gioia ed espressione dei colori dell'anima di chi cucina e l'ingrediente speciale che rende gustosa ogni ricetta è l'Amore. Non saprei descrivere la ricchezza che mi da realizzare una ricetta nuova o della mia tradizione abruzzese... il mio sogno nel cassetto era avere una piccola trattoria in campagna...il cassetto non l'ho chiuso ed il sogno è ancora li...per adesso la mia casa è la trattoria dove ospito chi amo e questo blog è la mia trattoria per voi!



venerdì 11 febbraio 2011

Cornetti brioche alla marmellata!

Buongiorno blogger di tutta Italia e non solo!
Questa mattina uno splendido sole illumina le nostre colline e addirittura gli anemoni stanno germogliando sulla terrazza di casa mia....se penso che il meteo annuncia il ritorno del cattivo tempo,mi fanno tanta tenerezza:hanno visto il sole e hanno pensato che fosse arrivata la primavera...poveri anemoni!
Bene bene questa mattina ho una ricettina soffice e golosa per la vostra colazione,magari quella della domenica quando è tutto più tranquillo,l'aria è silenziosa e il tepore delle coperte invita a restare ancora un pò li sotto abbracciati a Morfeo......°__° E mo chi è sto Morfeo? Ehi dico non si sarà mica sostituito a mio marito?....aha ah aha....
La ricetta di questi cornetti l'ho rubata sul blog di Miciovolante,"La cucina coi baffi",e ne sono rimasta molto soddisfatta:di solito i cornetti impastati con il burro,il giorno dopo diventano duri e stopposi invece questi restano morbidi e se congelati,una volta freddi,sono l'ideale per chi non ha molto tempo di impastare il sabato (come me).
Vi giro la sua ricetta perchè io l'ho fatta proprio così non aggiungendo nulla di mio:

Cornetti Brioche alla marmellata di fragole!

 250 g di farina manitoba
250 d di farina 00
140 g di acqua
20 g di lievito
100 g di burro ammorbidito
2 uova
90 g di zucchero
5 g di sale (mezzo cucchiaino)
vanillina
buccia grattata di un limone o di una arancia

Fate un lievitino con 150 g di farina, 90 g di acqua ed il lievito. Mettetelo a lievitare in una ciotola, coperta con la pellicola, fino al raddoppio. Intanto fate un impasto con il resto degli ingradienti. Quando il lievitino sarà pronto incorporatelo perfettamente al secondo impasto lavorando lungamente. Mettete a lievitare, il nuovo impasto, in una ciotola imburrata fino al raddoppio (1,30 h/1,45 h). Rovesciate l’impasto sul tavolo e ricavatene due dischi (oppure uno soltanto se volte farli grossi) non troppo spessi che dividerete in quattro con l’ausilio di una rondella tagliapizza; ogno quarto dividetelo in tre, otterrete così dodici “triangoli” per disco. Allungate un pochino ogni triangolo e poi avvolgete (più giri riuscirete a fare più “carino” sarà il cornetto) partendo dalla base fino ad arrivare all’apice (che faret capitare sotto in modo tale che, durante la cottura e/o la lievitazione, non si possa sollevare).Incurvate leggermente la formina ottenuta.



Erano buonissimi!!!!!!!! Erano...perchè ormai non sono più!!!!!!

Con questa ricetta vorrei partecipare al contest


....è naturale che in caso di vittoria non sarebbe solo mia,ma anche della mia miciona del cuore!!!!

Ora vi saluto e vado a godermi un pò di sole sulla porta del negozio,come una lucertolina!

...ah dimenticavo di ricordarvi il mio primo contest in collaborazione con
la Chabba e la Dauly!
  

Vi aspettooooooo!!!












15 commenti:

  1. Ma che buontà!!!!
    che brava che sei stata!!!baci
    Olga

    RispondiElimina
  2. Per la mia colazione di domani sarebbero perfetti...Ci sentiamo presto.

    RispondiElimina
  3. ohhhh... svengo solo a vederli che meraviglia...... baci Ely

    RispondiElimina
  4. NULLA A CHE VEDERE CON GLI ALTRI CHE HANNMO UN IMPASTO MOLTO PIù LòUNGO E PIU LUNGO COME LIEVITAZIONE...QUESTO MI GARBA PIù VELOCE E ANCHE BUONI IDEALI PER DOMENICA MATTINA...BRAVISSIMA..
    BY LIA

    RispondiElimina
  5. azz...azz...azz...
    che buoni!Mi piacciono molto!te ne ruberei sicuro qualcuno!:O

    RispondiElimina
  6. un cornetto che solo a guardarlo vinee voglia di addentare il monitorrrrrrrrr e la torta di sotto....che spettacolo tesoro!!!baci imma

    RispondiElimina
  7. grazie per la nuovissima ricetta... la proverò al più presto... mi garba molto... intanto la inserisco nella raccolta... grazie ancora...

    RispondiElimina
  8. Che golosità, che morbidezza, un vero peccato vederli solo sul monitor. Complimenti!!

    RispondiElimina
  9. sono bellissimi e li proverò sicuramente....baci katia

    RispondiElimina
  10. che buoni, e poi ti sono riusciti benissimo!
    bravissima, come sempre!

    RispondiElimina
  11. .....................sono svenuta!!!!!!!!!!!!!troppo buoniiiiiiiiiiiiii!

    RispondiElimina
  12. Ma....ma sono favolosi!!!!Mmmmm cosa darei per mangiarne uno adesso!!!

    Complimenti davvero :)

    Raffa

    RispondiElimina
  13. Ma sono una meraviglia ,da copiare......

    RispondiElimina
  14. belle e buone provero' la tua ricetta .
    buona serata

    RispondiElimina
  15. Quanto mi piace fare le brioche in casa, che soddisfazione!!!!! Bravissima!!!!!!!

    RispondiElimina