..

Penso che il buon cibo sia gioia ed espressione dei colori dell'anima di chi cucina e l'ingrediente speciale che rende gustosa ogni ricetta è l'Amore. Non saprei descrivere la ricchezza che mi da realizzare una ricetta nuova o della mia tradizione abruzzese... il mio sogno nel cassetto era avere una piccola trattoria in campagna...il cassetto non l'ho chiuso ed il sogno è ancora li...per adesso la mia casa è la trattoria dove ospito chi amo e questo blog è la mia trattoria per voi!



mercoledì 27 gennaio 2010

Dado vegetale fatto in casa


Ecco un'altra soddisfazione fatta in casa...il dado vegetale! Tante di voi diranno E CHE SCOPERTA è QUESTA???...certo niente di che,ma se penso che io adoro le minestre con il dado ed è una vita che non lo compero per ridurre un pò il consumo di conservanti o chissà cosa,per mè è una bella scoperta!! Inoltre,non so voi,ma quando ripongo nella dispensa o in frigo un barattolino pieno di una mia produzione...che sia marmellata,salsa di pomodoro o frutta sciroppata....mi sento come una formica laboriosa che fa provviste per l'inverno!!
Io ho sempre amato la cucina e le sue sfumature e ho ereditato dalla mia famiglia la cultura del "fatto in casa",dei prodotti naturali della campagna e delle conserve e da quando sono approdata sul forum di cucina di alfemminile.com ho scoperto la risposta a mille domande...e MA POTRò FARE IL DADO IN CASA??  è una di queste..la risposta è "si" e me l'ha data la mia ziola forumiana Dauly di CUCCHIAIO E PENTOLONE...altra Mary Poppins di ricette..tu chiedi e lei tira fuori dal suo repertorio la ricetta che vuoi!!!
Bene la ricetta è questa e per Daulina....un abbraccio luccicone naturalmente!!!

Per circa 3 barattolini di dado:
2 carote
200 gr di sedano
1 ciuffo di prezzemolo
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio d'olio evo
1 zucchina
basilico,qualche aghetto di rosmarino,qualche foglia di salvia
(io ho aggiunto anche un mini rametto di timo al limone e una crosticina di parmigiano)
150 gr di sale grosso
1 pomodoro
Ho fatto cuocere 10 minuti le verdure con pochissima acqua e dopo ho aggiunto il sale...fatto andare per altri 20 minuti o cmq finchè non si ritirasse il composto (magari tenete scoperta la pentola),omogeneizzato con il mixer e invasato. Una volta freddo,ho messo in frigo e .....ora mi aspetta per aiutarmi in cucina con minestre,sughi e tutto quello che la mia fantasia mi suggerirà!!!



E questa è per un'idea regalo o per tenere in ordine la produzione!!

13 commenti:

  1. te lo copioo...bellissimo sapere come si fa...grazie mille!!!baciotti

    RispondiElimina
  2. Otimoooooo.... bravissima!!!!

    RispondiElimina
  3. Bravissima...anche io lo faccio!!bacioni e grazie per le vsite nel mio blog.

    RispondiElimina
  4. Si si.. ho scoperto su alf la possibilità di fare da sole il dado e mi ripropongo sempre di farlo.... adesso ho una marcia in più..!!! Grazie Milù cara... mi segno questa ricettina preziosa, grazie!!!
    Franci

    RispondiElimina
  5. tesssorooo....allora lo hai fatto!! pero' non so se puo' andare bene per un brodino, non ho mai provato, boh!!! smakkete!

    RispondiElimina
  6. Bravissima, vedrai, lo userai per tantissime ricette, io ne avevo preparati due barattoli grandini e l'ho finito nel giro di un mese e mezzo!!
    Complimenti ancora per tutte le tue ricettine sfiziose...tutte da provare!!
    Ciao, Laura ;)

    RispondiElimina
  7. Ma è stupendo! Faccio in casa tante cose e le preferisco tutte, dal pane alle conserve, ma il dado non l'ho mai fatto! Certo non uso neppure quello industriale (le cose che mi sembrano troppo chimiche o poco chiare nella composizione non le tengo in considerazione) ma avere un'alternativa pronta, veloce, genuina è fantastico... Bravissima... Sul serio!!
    A presto. Deborah

    RispondiElimina
  8. * grazie a tutte vicine e amiche di blog! Eh si a volte delle preparazioni ci sembrano insormontabili e invece sono semplicissime...bè non sarà come l'originale...ma meglio no??!
    Daulina te lo faccio sapere io se ci sta bene con un brodino.....oggi lo provo!!! Hihiii!!!

    Un baciotto atutte!!

    RispondiElimina
  9. Ottima questa ricetta! Ne prendo subito nota. Grazie mille ed a presto.

    RispondiElimina
  10. Concordiamo, certo che il dado si può fare in casa, anzi, sarà ottimo e molto più saporito e profumato, oltre che ricco in estensione, dei dadi acquistati.

    Un consiglio, il dado viene sempre diverso, anche con la stessa ricetta. Vale sempre la pena di assaggiarlo prima di metterlo via ed eventualmente regolare il sale, in modo da tentare (ma sarà difficile) di averlo sempre alla stessa salinità.

    RispondiElimina
  11. come si fa per conservarlo? non si rovina?

    RispondiElimina