..

Penso che il buon cibo sia gioia ed espressione dei colori dell'anima di chi cucina e l'ingrediente speciale che rende gustosa ogni ricetta è l'Amore. Non saprei descrivere la ricchezza che mi da realizzare una ricetta nuova o della mia tradizione abruzzese... il mio sogno nel cassetto era avere una piccola trattoria in campagna...il cassetto non l'ho chiuso ed il sogno è ancora li...per adesso la mia casa è la trattoria dove ospito chi amo e questo blog è la mia trattoria per voi!



venerdì 18 marzo 2011

Manca ancora un pò ma......

Manca ancora un pò ma visto la mia lunga latitanza dal blog,vengo a bussare alle vostre porte per farvi sapere che sono ancora viva e che il mio "Contest" è ancora in vita e vi aspetta numerosi!!!!!!!!!!!!
Sono arrivate tante ricette e ringrazio tutti quelli che hanno speso un pò del loro tempo per partecipare e cosa ancora più bella,hanno aperto il loro cuore e mi hanno regalato un pezzetto dei loro ricordi! Sono felicissima di trovare nuovi vicini che mi fanno compagnia e che hanno deciso di seguire il mio blog e approfitto per chiedere scusa se non passo personalmente a salutarli e ringraziarli ma questo,per il mio lavoro,è un periodo impegnativo e sono due settimane che sto lontana dal blog ma anche dalla cucina...sigh!!!! Come mi mancate con le vostre sensazionali ricette che riscoprono i colori e i profumi della primavera,che finalmente sembra arrivare;ho fatto un giretto veloce tra i vostri blog e sono rimasta incantata come sempre e come al solito ho spento il pc malinconica e con il rammarico di non avere il tempo di seguirvi di più!!!
Chi mi conosce bene ormai lo sa che come il coniglio nel cappello del mago,prima o poi riappaio su questi schermi!
Allora avete pensato alla ricettina con cui partecipare al contest?
(cliccate su per aprire la pagina del contest!)
Sono davvero felice di ospitarvi e mi fa piacere che partecipiate nonostante in questo momento ci siano tanti ma tanti contest sul web e capisco anche che il mio sia un pò particolare,perchè non tutti vogliono aprire la porticina dei sentimenti e confidarsi al primo che legge, quindi apprezzo davvero tanto le vostre storie e le vostre ricette.....ma......(odio i ma!!!) ....c'è un ma: mi sono arrivate anche delle ricette un pò datate ( e va bè non tutti leggono bene il regolamento e mica siamo al collegio!!!!!!! Non fa nulla!) o che di storia o racconto non hanno davvero nulla...nessuno riferimento al "tema" del contest...è la prima volta che organizzo un contest e non so se capita anche agli altri food blogger ma mi chiedo: a che pro partecipare con una ricetta che non c'azzezza una cippa??? Per fare numero e superare il record di contest collezionati? Per apparire il più possibile? Boooo non so!!!!
Uh mamma,per l'amor del cielo ora non prendetemi per una SS ,sapete bene quanto io sia per "vivi e lascia vivere" ma per rispetto degli altri partecipanti non è giusto che io pubblichi le ricette che non sono inerenti con il contest....bè insomma non me ne vogliate ma il bello di avere un blog ,a mio avviso, è quello di dedicarsi e "CONDIVIDERE"(perchè è scritto in grassetto? Chi non ha voluto condividere con me una richiesta di aiuto per il blog,capirà!!!...forse!!) una passione tanto grande per cui si è disposti a postare di notte pur di avere quel momento di paradiso e di relax,come per chi fa yoga...è la stessa cosa! Se cominciamo ad affannarci per partecipare ad ogni costo a tutti i contest ( a quanti avrei voluto,ma ho dovuto rinuciare,non avendo il tempo di preparare una ricetta "azzeccata" per l'occasione),se ci affanniamo ad aggiungerci forzatamente ai "sostenitori" con la speranza che quelli seguino anche noi,se commentiamo solo i blog che ci commentano "e a volte neanche quelli perchè li snobbiamo" o se commentiamo le ricette senza neanche leggerle perchè così abbiamo il tempo di commentarne di più....bè scusate ma la "passione" dov'è!?
Certo chi lavora con il blog,è giusto che s'impegni e passi tutto il tempo ma che nessuno dimentichi che L'UMILTà è la salvezza delle anime e non hanno valore solo le ricette stratosferiche con 127 ore di lievitazione o con 47 strati di crema alla vaniglia del madagascar bagnate dal rum introvabile che beveva Che Guevara!
Chiedo umilmente scusa per il mio sfogo e spero di non aver offeso nessuno,certo non era mia intenzione farlo,chi ci mette il cuore e la testa avrà sicuramente capito il senso delle mie parole che, spero, non mi facciano risultare antipatica,ma in fondo l'ipocrisia non mi appartiene.
Ok ora basta borbottare,ma credetemi avevo bisogno di condividere con voi questi miei pensieri perchè quando ho aperto questo blog non avrei mai pensato di ritrovarmi affannata e nervosa come il giorno prima degli esami!
Scusate ancora e ancora voglio ringraziare chi piano piano si è fidato di me e ha fatto crescere questa mia creatura che, mai avrei pensato ,mi avrebbe dato tutte queste soddisfazioni e la fonte di tale gioia siete voi e la pazienza di seguirmi a settimane alterne e di sopportare questi lunghi monologhi!!!
GRAZIE
E allora?...siete ancora li? Dai mani in pasta e cuore in mano,andate ad imbrattare un pò di padelline!
Vi aspettooooooooooooooooooooooooooo.....
....e presto vi rivelerò anche i premi del contest!!!!
^_^


10 commenti:

  1. hai espresso con la tua solita cortesia tutto quello che penso da quando ho imparato a "guardarmi intorno" in questo mondo ancora semisconosciuto, una corsa affannosa ai numeri, altro che passione per la cucina, e non mi piace neanche un pò! un bacionissimo, scusa per ieri, ma prima ero in ospedale e poi da mio fratello per discutere di alcune cose, prometto che mi faccio viva tesoro!!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. concordo pienamente con le tue parole... sono nuova nel mondo dei food blogger ma ha già notato che c'è tanta - troppa - competitività, voglia di primeggiare e far bella mostra di sè. Le persone che sanno cucinare sono tante, quelle che hanno veramente voglia di condividere questa passione ed ascoltare gli altri sono invece molto poche.
    Prendo in prestito le parole del caro Dante: Non ti curar di loro ma guarda e passa!

    a presto ^^

    Benedetta

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, un saluto e buon we.

    RispondiElimina
  5. Eccomi cara in ritardo ma arrivo e non posso che approvare la tua decisione di fare un post di "richiamo". Ultimamente ho letto cose strane sui blog, francamente mi sembra che la passione per la cucina sia l'ultima cosa che in molti cercano, spero di sbagliarmi ma ho questa sensazione!! Un bacio e a prestissimooooo !!!

    RispondiElimina
  6. Il tuo sfogo è più che giusto e condivisibile in pieno. Da me lo è sicuramente.

    Un abbraccione!
    Elisa

    RispondiElimina
  7. Sandrina cara... ti sento così delusa... e mi dispiace proprio tanto. hai tutte le ragioni, non mi dilungo qui, ti ho già detto il mio punto di vista al telefono. un abbraccio patatina, vado a nanna perchè sono stanca morta, ho avuto 3 gg di fuoco, sono stata in cucina da stamattina, poi break di un'ora e ho finito alle 19..... domani sono a casa per fortuna!

    RispondiElimina
  8. Ciao, sono nuova del mondo dei blog di cucina, il mio esiste da appena due settimane, e il tuo lo seguivo già da prima.. Avrei voluto partecipare al contest ma non ne ho avuto la possibilità, se ne farai un'altro parteciperò sicuramente!! Condivido le tue parole e volevo dirti che mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi...se ti fa piacere quando puoi vieni a fare un salto nel mio :-) Ciaoo

    RispondiElimina
  9. Ciao!
    hai fatto bene...Sfogarsi fa sempre bene!!!
    Mi sento un po' in colpa per non averti preparato una ricetta proprio centratissima per il tuo contest, al momento mi sembrava...
    Comunque ti mando un bacione!
    ^___^

    RispondiElimina
  10. grazie a te per averci dato la possibilità di partecipare al tuo dolcissimo contest. Un bacio Nahomi.

    RispondiElimina