..

Penso che il buon cibo sia gioia ed espressione dei colori dell'anima di chi cucina e l'ingrediente speciale che rende gustosa ogni ricetta è l'Amore. Non saprei descrivere la ricchezza che mi da realizzare una ricetta nuova o della mia tradizione abruzzese... il mio sogno nel cassetto era avere una piccola trattoria in campagna...il cassetto non l'ho chiuso ed il sogno è ancora li...per adesso la mia casa è la trattoria dove ospito chi amo e questo blog è la mia trattoria per voi!



giovedì 5 aprile 2012

Pollo ai peperoni


Ogni tanto cucinano e Ogni tanto ritornano!
Ma ahimè non ho nulla di Pasquale da proporvi,niente conigli di cioccolato,niente torte al formaggio ne lasagne ai carciofi....perchè?
Perchè quando le ho preparate per la domenica delle Palme...la macchina fotografica non era a casa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma io in tutto questo tempo ho cucinato,mangiato piatti saporiti e sperimentato ricette nuove...ma dimenticavo sempre la suddetta al lavoro e quindi mi dispiace ma ne resterà solo il profumatissimo ricordo nei miei pensieri!!!
Nonostante tutto dovrò pur tenere in vita questo blog e anche se non c'è una foto che renda giustizia al mio piatto,ne ho rubata una sul web con gli ingredienti che ho usato e la ricetta di oggi è:
 Polletto ruspante ai peperoni e pomodorini

per 2
1/4 di pollo (possibilmente ruspante) dissossato
5 pomodorini
1 peperone rosso
a piacere un pezzetto di peperoncino
1 scalogno
1/2 carota
1 costina piccola di sedano
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di olio evo
(io ne ho usato solo 1 perchè il pollo è di casa e aveva un filino di grasso in più)
sale qb

Fate marinare per 1 oretta la carne con lo scalogno diviso a metà,la carota e il sedano fatti a pezzi,lo spicchio d'aglio,il vino bianco e un pizzico di sale;passato il tempo della marinatura,scolate la carne dal liquido e mettela a rosolare in una casseruola antiaderente con l'olio per qualche minuto,aggiungete lo scalogno e la carota ed infine i peperoni lavati ,puliti dai semi e fatti a pezzi grossi quanto.....i miei erano circa di 3 cm!!
Fate rosolare per altri 10 minuti,rigirando di tanto in tanto la carne e aggiungete il peperoncino se avete scelto di volere una cena "piccante" e il vino della marinatura,cercando di non versarlo direttamente sulla carne,bensì di lato così da non creare traumi di cottura al pollo!
Salate ancora a piacere,abbassate la fiamma e portate a termine la cottura (ci vorranno circa 40 minuti dall'aggiunta del vino) che controllerete con grande sacrificio,assaggiando un boccone!!
Eliminate la carota e lo scalogno e servite con delle fette di pane fresco e morbidissimo!!!
Sarà davvero uno spezzatino gustosissimo!!
Parola di "buona forchetta"!
NATURALMENTE questa ricetta va a finire dritta dritta nella sezione "secondi di carne" della raccolta della mia chabbuccia del cuore!!!

Penso che prima di Pasqua ci rivedremo se questa sera il forno avrà voglia di funzionare...altrimenti
Una serenissima Pasqua a tutti voi!!!

6 commenti:

  1. http://lagrandeabbuffatagiulia.blogspot.it/5 aprile 2012 18:52

    il pollo ai peperoni è una ricetta che voglio provare già da tempo...la tua è davvero invitante!!

    RispondiElimina
  2. ahahahah Sandrì quella foto fa paura, povero pollo ^^
    comunque nella raccolta non la metto di sicuro quindi vedi di cucinarlo di nuovo oppure invitami e preparalo poi lo fotografo io ihihihihihih

    quando torno devo sistemare la raccolta ho un mucchio di arretrati da inserire e speriamo che il pc mi assista !!

    bacio tesorilla a prestoooooo

    RispondiElimina
  3. buonissimo il pollo con i peperoni....complimenti

    RispondiElimina
  4. Pollo e peperoni bellissima accoppiata, se passi da me c'è un premio per te

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piace il pollo ai peperoni ^_^
    bravissima
    ciao Anna

    RispondiElimina
  6. pollo e peperoni è uno dei piatti preferiti da mio marito.....mi sono appena iscritta tra i tuoi sostenitori....mi piace molto il tuo blog....passa a trovarmi se ti va...........ti aspetto...stefy

    RispondiElimina